Tag

violenceIl 25 Novembre  si è celebrata la giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Tale giornata fu istituita  il 17 Dicembre 1999 dall’ assemblea generale delle Nazioni Unite.  Da allora rappresenta il momento più importante per parlare, informare, sensibilizzare l’opinione pubblica  su un annoso problema purtroppo ancora presente nella nostra realtà. È stato scelto questo giorno particolare perché nel lontano 1960, furono uccise, dal regime violento e corrotto di Rafael Trujillo, nella Repubblica Domenicana, le tre sorelle Mirabal: Aida Patria, Minerva e Maria Teresa attiviste politiche. Per ricordare l’importanza di essere donna e la bellezza insita nel suo essere, per riaffermare il valore di ogni singola vita umana, proponiamo il testo di una famosa poetessa del Novecento  che ha, a sua volta, subito violenza ma che da tale situazione critica è risorta più luminosa e splendida, la poetessa Alda Merini: Ricordiamo sempre il  grande valore e la  forza di una donna!

SEI BELLA

E non per quel filo di trucco.

Sei bella per quanta vita ti è passata addosso,

per i sogni che hai dentro

e che non conosco.

Bella per tutte le volte che toccava a te,

ma avanti il prossimo.

Per le parole spese invano

E per quelle cercate lontano.

Per ogni lacrima scesa

E per quelle nascoste di notte

Al chiaro di luna complice.

Per il sorriso che provi,

le attenzioni che non trovi,

per le emozioni che senti

e la speranza che inventi.

Sei bella semplicemente,

come un fiore raccolto in fretta,

come un dono inaspettato,

come uno sguardo rubato

o un abbraccio sentito.

Sei bella

E non importa che il mondo sappia,

sei bella davvero,

ma solo per chi ti sa guardare.

scarpette rosse