imagesIl 2 febbraio alcune classi del Liceo Teresa Ciceri hanno partecipato all’incontro con Vera Vigevani Jarach, presso il Teatro Asteria di Milano. Vera, una delle “Madres de Plaza de Majo”, con grande capacità comunicativa ha raccontato non solo il suo dramma personale, il rapimento della figlia Franca, avvenuto il 26 giugno del 1976, ma anche quello di altre madri, che videro sottrarsi con la violenza i propri cari, durante gli anni della dittatura militare argentina. Cercare la verità ad ogni costo sulla sorte dei propri figli, “oltrepassare il muro del silenzio”, sarà un’esigenza indispensabile per le madri di Buenos Aires.  La preziosa testimonianza di Vera Jarach dimostra quanto sia importante raccontare e condividere la propria storia, per “far emergere dal fango del male, la forza del bene e della vita”.