Lunedì 29 marzo nell’Aula Magna dell’Istituto “Ciceri” si è tenuto l’ultimo incontro del corso “I classici della filosofia – Una lettura a più voci” con un intervento del Dirigente Scolastico, prof. Nicola D’Antonio, che ha dialogato con il prof. Dario Zucchello del Liceo “Volta” e con gli alunni del “Ciceri” su Hannah Arendt e su alcuni aspetti estremamente attuali del pensiero politico della filosofa tedesca.

Prima di iniziare l’incontro, è stato letto un testo che alcuni alunni dell’Istituto hanno composto per l’occasione. Si tratta di un esercizio di scrittura, che nasce da alcune frasi tratte dalle opere di Hannah Arendt mescolate liberamente ai pensieri che i ragazzi hanno formulato sul tema dello “spazio politico” nella società contemporanea.

Il risultato è stato un piccolo “falso d’autore” intitolato “Lettera di Hannah Arendt agli uomini del nostro tempo”, che i docenti del corso, prof. Nicola Cappi e prof. Roberto Sala, hanno inviato al Ministro della Pubblica Istruzione, Mariastella Gelmini, e al Sindaco di Como, Stefano Bruni, come testimonianza dell’impegno degli alunni e dei docenti per una crescita democratica.

Prof. Roberto Sala